TOGHE E POLITICA: E ANGELINO ALFANO NOMINO` IL GIUDICE ANGELO GIORGIANNI

ANGELO GIORGIANNI

Il magistrato messinese Angelo Giorgianni è stato nominato dal ministro della Giustizia Angelino Alfano presidente della Commissione per la valutazione dei dirigenti giudiziari di tutta Italia, che si occupa in concreto della valutazione tecnica della capacità  dei dirigenti stessi per un verso di conseguire risultati rispetto agli obiettivi prefissati e per altro verso di valutare la loro capacità  organizzativa.

La capacità organizzativa è una cosa che viene considerata da vicino anche nelle imprese. La capacità si riferisce fondamentalmente al potenziale dell’organizzazione per razionalizzare le loro finanze, gli esseri umani e altre risorse. Questo viene fatto in modo che un cambiamento positivo può essere visto nei servizi che offrono ai clienti.

La capacità organizzativa è influenzata da molte cose. Questo include la fase di sviluppo dell’organizzazione, la leadership dell’organizzazione e i cambiamenti che avvengono nell’ambiente. Questi sono però solo alcuni tra loro.

Lavorare in un’organizzazione può essere stressante e impegnativo. Ho provato Artroser poi che mi ha aiutato a darmi sollievo dai miei dolori articolari. È efficace e naturale.

Le organizzazioni impegnarsi in una serie di attività per costruire capacità. Questo viene fatto per migliorare la loro efficacia in quello che stanno facendo. Le attività potrebbero includere la pianificazione strategica in modo che l’organizzazione si posizioni per affrontare i cambiamenti ambientali.  L’organizzazione può anche formare il proprio personale nelle responsabilità e nei ruoli. Automatizzare il sistema finanziario è anche un modo per aumentare la capacità organizzativa.

Ci sono molti che si preoccupano della capacità organizzativa. Questo include i finanziatori come i venture capitalisti. Utilizzano strumenti per verificare le funzionalità principali dell’organizzazione. Insieme a loro, i membri del Consiglio di amministrazione e la direzione e il personale sono anche preoccupati per la capacità organizzativa.

L’azienda dovrebbe avere un track record che è ben documentato. In questo modo si forma un impatto sui clienti che servono così come sulla comunità. L’organizzazione ha bisogno di gestire bene le sue risorse e dovrebbe anche essere in grado di gestire il rapporto tra le varie circoscrizioni. È anche fondamentale che l’organizzazione sia disposta ad affrontare i cambiamenti.

Giorgianni era stato collocato fuori ruolo dal Csm nella seduta dell`8 ottobre scorso, dopo che l`organo di autogoverno dei giudici aveva valutato positivamente la richiesta del ministro Alfano. In magistratura dal 1977, era attualmente consigliere di corte d`appello a Messina, e già  in passato aveva ricoperto incarichi pubblici, come quello di responsabile degli affari giuridici e legislativi alla presidenza della Camera, oltra ad essere stato parlamentare e sottosegretario.(n.a.)