Home » Blog » Flood è il trabocco di acqua sulla zona terra in modo inaspettato

Flood è il trabocco di acqua sulla zona terra in modo inaspettato

Flood è il trabocco di acqua sulla zona terra in modo inaspettato e tempo inaspettato. Può essere temporaneo, ma il disastro causato porta a un grave danno irrecuperabile. Lo scivolo di fango è il discendente del fango a causa della forte pioggia o di qualsiasi cambiamento nell’ambiente esterno vicino alla valle o alla montagna. È anche uno dei disastri naturali. Entrambi questi portano a gravi danni alle proprietà e alla vita umana.

È stata una notte del 1 ° ottobre, 2009; le inondazioni di Messina e i frane si sono verificati nella regione siciliana. La costa ionica della provincia di Messina è stata gravemente colpita. Anche la parte nord-orientale della Sicilia è stata colpita male. Le altre aree che sono state sottoposte al diluvio erano Giampilieri superiore (una piccola suddivisione territoriale che si trova a 10 km a sud della città di Messina), il comune di Scaletta Zanclea e Briga superiorie. In questo disastro; circa 31persone morte, 6 persone scomparse, 95 persone sono rimaste ferite e più di 400 persone hanno perso le loro proprietà e sono rimaste senza casa.

Il giorno del disastro, si è verificata una forte pioggia improvvisa con forti venti e il alleggerimento. Questo portò al fango nella costa nord-orientale delle valli. È stato riferito che nel periodo di tempo di 3 ore, la caduta della pioggia è stata registrata come 9 pollici. I vetrini di fango conducono alla pila di fango fino a 20 metri. I percorsi stradali e le linee ferroviarie sono stati riempiti con fango e acqua impedendo la struttura di trasporto. Molte persone erano morte rinchiuse nelle automobili, veicoli. Alcune persone sono state portate via al Mar Ionio. Dopo il disastro, molte aree e parti della zona non erano accessibili. È stato considerato il peggior disastro di frana in Italia dal 1998. Era il periodo in cui 137 persone erano morte a Sarno, Napoli.

Molte persone sono fuggite in cima agli edifici e alle case da dove sono state salvate con l’aiuto degli elicotteri. Un gruppo di socitori scavato nel fango per scoprire i sopravvissuti con l’aiuto dei cani. Le attrezzature di pronto soccorso con il team medico si precipitarono sul posto per aiutare i sopravvissuti. Il danno del diluvio e lo scivolo di fango si estendeva fino alla capitale di Palermo. Molti danni irreparabili si sono verificati che porta a tempi eccessivi per il recupero.

Clicca qui per passare al documento successivo di Enrico di Giacomo. Ha coperto molte storie di tragedia, casi giudiziari, guerre tra mafia, molti eventi e Festival, celebrazioni e simili in modo interessante e co-coordinativo.