Home » Blog » Il governo dovrebbe attaccare la libertà di parola sui social media?

Il governo dovrebbe attaccare la libertà di parola sui social media?

Il governo ha spesso opinioni forti sulle piattaforme dei social media. Questo è principalmente a causa della natura parzialmente manipolativa che i social media hanno. Ci sono stati casi in cui i sostenitori dei leader politici sono riusciti a raccogliere il sostegno per il loro leader. Questo ha riscritto i risultati elettorali. Ci sono stati leader non meritevoli che sono stati nominati in posizioni critiche a causa della manipolazione dei social media. Ci sono stati alcuni candidati meritevoli che non sono stati in grado di esercitare il loro potere. Tutti questi fattori hanno portato al governo spesso prendendo decisioni forti sui permessi dei social media.

Influenzare con il potere della parola non è un concetto nuovo

Per secoli, le persone hanno esercitato la libertà di parola. Ci sono stati molti modi in cui i leader hanno influenzato il pubblico. Ci sono state lotte di libertà che sono state razionalizzate e hanno fatto successo attraverso campagne che si svolgono sui canali di Notizie radiofoniche. Questa tendenza viene semplicemente estesa dai social media. Quindi, potrebbe non essere una buona idea bloccare i critici sui social media. Finché ci sono dibattiti sani, il governo non dovrebbe interferire. Interferire con le critiche dei social media significa impedire al pubblico di esprimere la propria opinione.

Per prendere provvedimenti durante una situazione di emergenza

Ci sono molti che trovano i social media come un canale conveniente per aumentare la consapevolezza su alcuni problemi che sono spesso ignorati. La gente ha aiutato a raccogliere fondi per una causa nobile. Ci sono state catastrofi naturali e provocate dall’uomo, dove i governi hanno esposto azioni lente. Anche durante tali tempi gli attivisti hanno fatto uso dei social media per raccogliere sostegno e fondi per aiutare le vittime. Pertanto, bloccare i canali dei social media significa bloccare canali aggiuntivi per ottenere supporto. Questi sono momenti in cui il governo e gli influencer dei social media dovrebbero unirsi alle mani per ottenere il lavoro svolto.

Le persone e il governo dovrebbero essere dalla stessa parte

Il governo dovrebbe lavorare per le persone e le persone dovrebbero sostenere il governo nei passi che ci vogliono. Questo può accadere solo se il governo adotta misure incentrate sul benessere pubblico. Il pubblico farebbe automaticamente del loro meglio diffondendo le notizie su tali misure positive sui social media. Questo può influenzare positivamente la popolarità del governo. Questo può anche portare al rafforzamento della reputazione della nazione stessa. Tutte queste influenze a loro volta influenzano l’economia del paese.