Home » Blog » In molti modi, l’ascesa del movimento Five Star in Italia

In molti modi, l’ascesa del movimento Five Star in Italia

In molti modi, l’ascesa del movimento Five Star in Italia corre parallelamente alle riforme elettorali della Repubblica. L’Unione europea teneva le dita incrociate e valutava profondamente che cosa avrebbe portato l’esito della prima elezione in assoluto nell’Unione. Possiamo tranquillamente affermare che la riforma dell’euro attendeva pazientemente l’esito delle elezioni generali del 2018 in Italia. L’Italia è uno dei membri dell’UE ed è uno dei membri fondatori.

Le elezioni in Italia hanno coinciso con la giornata dei voti socialdemocratici in Germania e gli esperti di tutto il mondo e nell’UE stavano aspettando con fiato sospeso per vedere ciò che era stato imitato a uscire.

L’Italia ha avuto solo un governo custode per due anni dalla sua macchina costituzionale fallito nel referendum 2016. Fin dall’inizio, le previsioni sulla fazione del mandato delle persone erano chiare. Anche se ogni fazione è chiara sulla loro lealtà verso il partito. Ciò che non era chiaro era la parte dei voti che ognuna delle tre fazioni era in grado di prendere per sé. I tre blocchi sono:

  1. il movimento a cinque stelle o il M5. Questo è uno dei partiti politici più forti d’Italia ed è anti-establishment in natura.
  2. blocco centro-destra che è guidato da Silvio Berlusconi. Il partito comprende anche la lega;
  3. blocco di centro-sinistra che è guidato dal partito democratico o dalla PD.

 

Gli esperti dell’UE hanno avvertito che ci sono un sacco di cose che potrebbero non andare molto bene per il paese in vista dei problemi di borchia che sta affrontando. Ci sono enormi problemi economici che devono essere affrontati urgentemente e problemi che riguardano la perdita di morale nel pubblico.

 

Il grande pubblico ha questa sensazione che sono stati lasciati dal loro governo. Essi possono essere costantemente perdendo fiducia nelle macchine del governo e con questo intendiamo non solo il mandato elettorale e i politici, ma anche il diritto pubblico e sistema di ordine e la magistratura.

 

Anche i problemi economici abbondano. Aggiungetegli la complicazione di un divario nord-sud e abbiamo una combinazione mortale. Il Nord Italia è concentrato con industrie e retail fortemente redditizie, mentre il sud è prevalentemente agrario. Il divario è più pronunciato quando l’elezione è dietro l’angolo e presenta una sfida ai governi in carica.

 

Si può essere in grado di leggere informazioni speciali sulle elezioni di 2018 e tutto intorno ad esso su alcuni dei siti Web di notizie. C’è molto da capire tra le linee.