Home » Blog » Le discariche sono aree importanti in ogni città e città ora

Le discariche sono aree importanti in ogni città e città ora

Le discariche sono aree importanti in ogni città e città ora. Questo può sembrare strano e ancora, smaltimento dei rifiuti è un affare serio. L’identificazione di una zona isolata specifica che può essere utilizzato per il dumping e lo smaltimento della spazzatura dalla città è un grande compito. I funzionari devono identificare un posto che è lontano dalla città e ancora accessibile per il personale per gestirlo.

L’idea principale alla base di avere una discarica separata è quella di controllare e segregare la spazzatura generata dalla città. Questo aiuta a tenerlo lontano dalle zone popolate della città. L’inquinamento e il suo effetto sono quindi tenuti lontani dagli esseri umani. In una bella città d’Italia, c’è stato un evento altamente irregolare che ha portato a più inquinamento invece di prevenirlo. È possibile controllare la Home page qui

I funzionari pubblici possono trascurare o diventare negligenti durante l’esecuzione dei loro doveri. A volte anche i loro superiori non prestano attenzione al loro lavoro e non controlliamo il lavoro svolto. Questo può portare a un lavoro altamente irregolare come è accaduto in questo caso. Le persone incaricate dello smaltimento dei rifiuti in modo tempestivo non si rendeva conto che il semplice atto di creare un’altra area di smaltimento dei rifiuti nelle vicinanze non era sicuro. I rifiuti provenienti dalla città e industrie possono contenere sostanze chimiche nocive, fognature e effluenti biodegradabili. Questi sottoprodotti devono essere segregati per il riciclaggio e lo smaltimento in modo disciplinato.

In questo caso particolare l’esistenza di due discariche di rifiuti fianco a fianco ha provocato la lisciviazione di sostanze chimiche tra le due aree. Anche se le due aree erano separate da alcune terre, ma anche allora erano in prossimità di causare percolato pericoloso per permeare attraverso il terreno. Abbiamo visto che le materie plastiche non si disintegrano per lungo tempo. Questi possono effettivamente rimanere nel terreno anche dopo qualche centinaio di anni. In questo caso le sostanze chimiche dei rifiuti e dei materiali di scarto contaminano il terreno nelle vicinanze.

Una volta presentata una denuncia formale, il Consiglio direttivo ha effettuato alcune indagini. Si è constatato che la seconda discarica si trovava in un sito che non era stato approvato e non rispettava le norme di sicurezza. L’obiettivo principale della discarica era quello di contenere gli inquinanti nell’area riservata. Tuttavia, la discarica ha effettivamente posto una minaccia più pericolosa per la zona. Questo è accaduto solo a causa di negligenza di doveri e mancanza di consapevolezza.

Infine la questione è stata risolta dopo una corretta indagine. Non è possibile incolpare una persona in questi casi. Tutti, dal progettista al supervisore e alle autorità sanzionatorie, sono ugualmente responsabili. L’obiettivo principale dovrebbe essere quello di essere più attenti e preemptive in futuro.