Messina è una regione della Sicilia ed è rinomata per lo stretto di Messina

Messina è una regione della Sicilia ed è rinomata per lo stretto di Messina. Su questo stretto, un ponte è stato pianificato per lungo tempo. C’è una stretta sezione d’acqua tra la punta orientale della Sicilia e la punta meridionale dell’Italia continentale. Se collegato da un ponte questo risolverebbe un grosso problema di viaggiare. Lo stretto di Messina è un braccio a forma di imbuto del mare che collega il Mar Ionio a sud al Mar Tirreno a nord. I Romani consideravano la costruzione di un ponte e lo provarono con barche e botti. Uno studio geologico della zona dello stretto di Messina è stato pubblicato nel 1909 e nel 1921, uno studio di un tunnel sottomarino è stato anche prodotto, ma nulla ne è venuto. L’idea di una sospensione è stata allevata molte volte, ma ogni volta che il piano è stato accantonato. Recentemente, nel 1953, questo piano è stato nuovamente rianimato, ma presto si è fizzolato. Nel 2006, sotto l’allora primo ministro, il progetto è stato annullato. Tuttavia, ancora una volta nel 2009, il primo ministro ha annunciato che la costruzione andrà avanti. Il ponte sospeso sarebbe stato il ponte sospeso più lungo del mondo, ma il prossimo primo ministro ha nuovamente annullato la costruzione. Ha dato vincoli di bilancio come i motivi per fermare il lavoro.

In tutta questa confusione i veri perdenti sono stati gli abitanti di Messina e della Sicilia. Tutti concordano sul fatto che un ponte è molto necessario nello stretto di Messina. Qui è triste vedere come diverse politiche dei governi successivi hanno finito per fare più male di qualsiasi bene. Tutti i politici eletti promettono sempre di fare il meglio per i cittadini, ma una volta eletti, iniziano a cercare i propri interessi. Questo accade in tutto il mondo. In Italia, è diventata una questione di indagine e alcuni giornalisti hanno sollevato la questione molte volte. Anche la mafia è stata sospettata di essere coinvolta in questo pericoloso mix di politica, affari e burocrazia. Questo tipo di approccio da parte dei governi successivi ha fatto sì che tutti i soldi sulla pianificazione e lo sviluppo iniziale del progetto sono andati sprecato. Ci sono molti ingegneri esperti e Project Manager che avrebbero potuto fare un ottimo lavoro. Se questo ponte fosse stato costruito in tempo, avrebbe aiutato con il problema della disoccupazione in grande stile. Anche il turismo avrebbe avuto una grande Spinta. La connettività con l’Italia può solo portare a buone cose per la regione e questo dovrebbe essere stato molto tempo indietro.