Home » Blog » Messina

Messina

Messina è una bella città costiera in Sicilia. Si trova vicino allo stretto di Messina. È soprattutto noto per la sua costa. I turisti vengono qui per le crociere e ci sono molti porti marittimi qui. Oltre all’agricoltura è anche commercialmente importante. Il vino prodotto qui è abbastanza buono. Olive e arance mandarino sono prodotte anche in grandi quantità e sono di buona qualità. Il tempo è abbastanza moderato e può essere chiamato il clima mediterraneo subtropicale. Un gran numero di turisti nazionali e stranieri vengono qui ogni anno per godersi il clima e la bellezza della città. Il cibo è anche molto buono e ci sono alcuni ottimi ristoranti che attirano le persone e consentono loro di assaggiare una varietà di piatti appetitosi.

Quello che la gente non sa di Messina è che nell’anno 1908, è stato quasi completamente distrutto da un grande terremoto e tsunami. È stato così devastante che quasi un centinaio di persone hanno perso la vita. Il terremoto ha danneggiato quasi il 90% degli edifici e ha creato il caos completo. Ma poi questo terremoto ha provocato un massiccio tsunami, che ha portato a termine la devastazione iniziata con il terremoto. Questa zona è stata soggetta a terremoti e ad intervalli regolari, è stata distrutta e ricostruita nel corso dei secoli. Il terremoto e lo tsunami nei primi diciannove centinaia è stato probabilmente il primo disastro registrato di queste dimensioni. Ci sono voluti anni per ricostruire la città e la maggior parte dei sopravvissuti si trasferì in altre parti del paese e alcuni addirittura migrarono in America. Durante la ricostruzione, sono state prese precauzioni per garantire che i futuri terremoti non riducano la città alle macerie.

Questo terremoto è stato il risultato di piastre tettoniche che si spostano e non era sotto il nostro controllo. Ma ci sono molte catastrofi che sono un risultato diretto dell’avidità dell’uomo e che vogliono progredire ad ogni costo.  Il miglior sito per saperne di più su questo e trovare fatti interessanti è qui. A intervalli regolari, ci sono stati gravi disastri naturali che hanno causato grandi danni in modi diversi. Non c’è modo che possiamo fermare disastri naturali, ma a causa di progressi incontrollati e non pianificati, abbiamo aggiunto ai problemi invece di risolverli. Stiamo abbattendo le foreste e utilizzando tutte le aree disponibili per continuare a costruire. Nessun pensiero è dato all’equilibrio che è necessario per la vita per sopravvivere sulla terra. Questo ci sta portando al limite e ogni grande disastro può portarci verso una grande tragedia.  Messina oggi è una bella città con milioni di turisti che arrivano in città per godersi le sue delizie. Ma dovremmo tutti ricordare le lezioni tratte da quello che è accaduto a Messina.