Home » Blog » Una panoramica sulle guerre proxy

Una panoramica sulle guerre proxy

Quando due nazioni sono in guerra, combattono, giusto? sbagliato! Questo non è sempre il caso. A volte quando le nazioni potenti sono in guerra potrebbero usare i proxy per prendere la lotta. Trova un sito importante credibile che ti dà ulteriori informazioni sulle guerre proxy. Sono cauti nella scelta dei loro proxy. Una guerra di delega è quella in cui gli attacchi armati effettivi sono fatti e affrontati da altre nazioni per conto di quelli effettivamente in conflitto. Questo è spesso ripreso dagli alleati delle Nazioni coinvolte. Questo è un concetto che esiste da secoli. La guerra fredda ha reso questo molto popolare. Se si guardano le sequenze storiche di guerra di seguito sono alcune delle guerre proxy ben noti-

  • Guerra mahdist (1881-1899)
  • Prima guerra civile samoana (1886-1894)
  • Seconda guerra civile samoana (1898-1899)
  • Campagna Somaliland (1910-1920)
  • Prima guerra Indocina (1946-1954)

Oltre a tutte queste guerre il conflitto internazionale in Myanmar che prevale fino ad oggi è uno degli esempi perfetti di guerre proxy.

Ci sono alcuni paesi che hanno forti politiche di mantenimento della pace. Ciò significa che questi paesi non coinvolgeranno in guerre dirette e guerre di delega. Pertanto gli alleati di queste nazioni ricorrere agli altri alleati quando si tratta di guerra.

C’è un’imperfezione intrinseca nel concetto di guerre proxy. Questo è uno dei motivi per cui alcune nazioni stanno lontani da loro.

Spesso le nazioni ricorrere alla guerra di delega come misura del taglio dei costi. L’atterraggio diretto delle forze armate della nazione può essere molto costoso. Si tratta di una misura di politica estera che viene utilizzata saggiamente da diversi governi. I paesi che sponsorizzano hanno il vantaggio che i propri cittadini non sono colpiti dalla guerra. Sarebbero i locali che combattono e rinunciare alla loro vita. Ciò non influirebbe sull’economia della nazione combattente. A volte gli sponsor sono in una delusione nella situazione del proxy. Potrebbero anche non trovarsi nel sedile del conducente. Ciò significa che nella maggior parte dei casi non è stato esercitato alcun controllo completo. Questo rende l’intera situazione un po’ più complicato di guerre direttamente in guerra.

Le definizioni di potenza asimmetriche sono considerate limitazioni per le guerre proxy. Molto dipende dall’alleanza tra le nazioni, dalla forza dell’Armeria e dalla definizione dei ruoli e delle responsabilità nella guerra. Ciò contribuirebbe a mitigare i rischi comuni associati al concetto di guerre di Waging con l’aiuto di delezie.